Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Vandali colpiscono la sede degli Alpini di Montichiari: raid nella notte dell’Immacolata

La decisione se presentare denuncia ai carabinieri locali è ancora in fase di valutazione

Durante la notte dell’Immacolata, un atto di vandalismo ha scosso la tranquillità di Montichiari. La sede locale degli Alpini, un gruppo di montagna storico e rispettato, è stata presa di mira da ignoti. Il raid ha visto la distruzione di una delle due aquile in gesso, orgogliosamente poste sulle colonne d’ingresso del quartier generale delle penne nere situato in via Pellegrino. I responsabili hanno forzato le barriere e, agendo da un’altezza strategica, hanno gettato a terra e frantumato uno dei simboli più cari agli Alpini.

Valerio Pilati, capogruppo degli Alpini di Montichiari, ha espresso il suo disappunto per l’accaduto. L’aquila distrutta, simbolo pari al cappello delle penne nere, era stata donata da un membro del gruppo. Pilati sottolinea che il danno non è tanto materiale quanto morale. “Non è la prima volta che affrontiamo gesti del genere” ha commentato, sottolineando che la violazione della proprietà altrui è inaccettabile, indipendentemente dal contesto. La decisione se presentare denuncia ai carabinieri locali è ancora in fase di valutazione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il lavoratore stava intervenendo sugli impianti elettrici dell'edificio quando ha improvvisamente manifestato sintomi di malore...
Il fatale episodio è accaduto nelle colline moreniche del Garda, presso il comune di Muscoline...
Il giudice per le indagini preliminari (GIP) di Brescia, Angela Corvi, ha emesso una convalida...

Altre notizie

Brescia Tomorrow