Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

La crisi carceraria a Brescia: tra sovraffollamento e vecchie strutture

In Italia, il sistema carcerario sta vivendo momenti di profonda crisi

In Italia, il sistema carcerario sta vivendo momenti di profonda crisi, soprattutto nelle strutture di Canton Mombello e Verziano. A Canton Mombello, la struttura carceraria, datata 1800, sta affrontando gravi problemi di sovraffollamento, che hanno portato alla sua definizione come una delle peggiori carceri del paese. Al 30 giugno, l’indice di sovraffollamento ha raggiunto livelli allarmanti, superando il 180% e toccando il 200% nei mesi successivi. Similmente, anche a Verziano si è registrato un sovraffollamento del 170%.

Questa situazione ha generato gravi conseguenze. In particolare, a Canton Mombello si sono verificati due suicidi e 38 tentativi di suicidio, oltre a un significativo aumento delle aggressioni, con 49 casi registrati in un solo anno. La gravità di questa crisi carceraria è stata sottolineata durante l’inaugurazione dell’anno giudiziario, dove è stato lanciato un appello unanime per la costruzione di una nuova casa circondariale e per porre fine a quella che è stata definita una pagina vergognosa nella storia di Brescia e dell’Italia intera.

Il Ministro Carlo Nordio ha rassicurato che i preparativi per una nuova struttura carceraria sono già in atto e che le risorse necessarie sono disponibili. Il governo si sta impegnando a prestare particolare attenzione alla situazione di Brescia. Anche l’Avvocatura di Brescia, rappresentata dal presidente Giovanni Rocchi, ha espresso il proprio sostegno all’appello, sottolineando l’importanza di salvaguardare la dignità e i diritti fondamentali dei detenuti.

Alfredo Bazoli, membro della Commissione Giustizia e attivo nella lotta per la risoluzione della crisi carceraria di Brescia, ha espresso speranza che il progetto per una nuova struttura da 400 posti venga realizzato. Secondo lui, solo una struttura di questa capacità potrà risolvere efficacemente il problema del sovraffollamento.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il conducente della moto, un uomo di 49 anni, e sua moglie, di 44 anni,...
Dal 27 aprile al 1° maggio, il pittoresco lungolago di Salò si trasforma in un...

Altre notizie

Brescia Tomorrow