Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Trasformazione della ex caserma Gnutti in appartamenti di pregio: lavori in partenza questa estate

Lavori in partenza quest'estate per riqualificare uno storico edificio militare di Brescia

La ex caserma Serafino Gnutti, situata tra via Crispi e via Moretto a Brescia, sta per subire una trasformazione significativa. I lavori di ristrutturazione, che convertiranno l’edificio in appartamenti di pregio, inizieranno a metà di quest’anno. Questa notizia è stata annunciata durante la seconda seduta di commissione dedicata ad aree ed edifici dismessi della città, dall’assessore all’Urbanistica del Comune di Brescia, Michela Tiboni.

Il cantiere avrà inizio dall’autorimessa meccanizzata, che occuperà la parte verso piazza Sant’Alessandro, e procederà gradualmente fino alla facciata su via Crispi. L’intervento comprenderà anche opere di urbanizzazione che contribuiranno a riqualificare le vie circostanti.

Una delle questioni ancora da definire è la destinazione della chiesa presente nell’area, che dovrà comunque rimanere accessibile al pubblico.

Durante la commissione urbanistica, l’assessore Tiboni ha fatto riferimento anche a un’altra caserma, la Ottaviani di via Tartaglia. Quest’ultima è molto più grande della Gnutti, oltre cinque volte le dimensioni, e ciò rende più complesso trovare operatori interessati e progetti di recupero. Tiboni ha confermato che la ex caserma di artiglieria sarà messa sul mercato come parte della liquidazione dei beni della società Quadrifoglio, un incarico affidato a Fintecna, la società pubblica associata alla Cassa depositi e prestiti. Nonostante le anticipazioni riguardo alla sua vendita all’asta per 2,5 milioni di euro, Tiboni ha sottolineato che la Fintecna cercherà inizialmente di trovare un acquirente per l’edificio.

Mariachiara Fornasari di Fratelli d’Italia ha sollevato la possibilità che il Comune potesse essere interessato all’acquisto, ma sia Tiboni che il presidente Capra hanno precisato che questa opzione non rientra nelle linee guida della Giunta, né è mai stata discussa seriamente, poiché al momento non rappresenterebbe un affare per l’Amministrazione comunale di Brescia.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Tra il 24 e il 28 aprile, il pittoresco centro storico di Castel Mella si...
Dal 27 aprile al 1° maggio, il pittoresco lungolago di Salò si trasforma in un...
Con l'arrivo della primavera, il tessuto culturale e commerciale delle nostre città si anima con...

Altre notizie

Brescia Tomorrow