Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Cellulare rubato e tentata estorsione in una discoteca di Chiari

L'intervento dei Carabinieri è stato immediato: cronaca degli arresti

La notte scorsa, gli uomini del Radiomobile di Chiari hanno arrestato in flagranza un 21enne e un 19enne, entrambi bergamaschi, gravemente indiziati dei reati di furto aggravato e di tentata estorsione. Il fermo è avvenuto con il supporto dei carabinieri di Erbusco e di Rovato, d’intesa con la Procura della Repubblica di Brescia.

Dopo aver trascorso il sabato sera in una discoteca della bergamasca, un 23enne di origini kosovare si è accorto che il suo cellulare era stato rubato. Nella serata di domenica, il ragazzo ha poi ricevuto una telefonata in cui gli venivano chiesti 100 euro per la restituzione; non ha esitato a contattare le forze dell’ordine.

All’appuntamento per la consegna del denaro, insieme alla vittima i due ladruncoli hanno così trovato anche i carabinieri di Erbusco e Rovato (insieme ai colleghi del Radiomobile di Chiari), che li hanno bloccati appena ricevuto i soldi e consegnato lo smartphone; sono stati entrambi arrestati in flagranza di reato. Adesso sono in attesa di essere processati per direttissima: il processo si terrà nella giornata di oggi.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un uomo di 38 anni, già noto alle forze dell'ordine, ha tentato un audace furto...
Le indagini sull'incidente hanno preso una svolta significativa ieri, quando sono stati resi noti i...

Altre notizie

Brescia Tomorrow