Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Interruzione della viabilità in Alto Garda: soluzioni e prospettive

Il Comune di Limone ha confermato l'attivazione di corse supplementari della Navigarda

L’inclemenza del tempo ha nuovamente diviso in due l’Alto Garda, portando alla chiusura della Strada statale 45bis che collega Limone a Riva. Questo tratto rimarrà inaccessibile per diversi giorni, a seguito di una significativa frana innescata dal maltempo, che ha visto intense precipitazioni negli ultimi giorni aggravare il dissesto idrogeologico dell’area. Al centro di questo disastro, la galleria Casagranda in località Rocchetta, dove il distacco di materiale ha causato la caduta di grossi massi sulla strada, lasciando alcuni blocchi ancora pericolosamente in bilico sopra un terreno reso instabile dalle recenti piogge.

Nonostante il panorama sfavorevole, la riapparizione del sole lunedì mattina rappresenta un raggio di speranza per la zona. La Provincia di Trento, responsabile della gestione di questo tratto, ha annunciato, dopo un sopralluogo effettuato domenica, l’inizio delle operazioni di messa in sicurezza da parte dei rocciatori. Questi esperti stanno lavorando per valutare la situazione e preparare gli interventi necessari per stabilizzare l’area, con l’obiettivo di riaprire la strada al più presto, senza dover attendere il completamento dei lavori di ancoraggio della parete rocciosa soprastante. La sicurezza è una priorità assoluta, tanto che è stata evacuata una casa nelle vicinanze del luogo dell’incidente.

L’impegno è volto a garantire la riapertura della strada entro giovedì, per ridurre i disagi causati dalla sua chiusura e proteggere il collegamento tra Riva e Limone da ulteriori pericoli. Nel frattempo, per mitigare l’impatto di questa interruzione sulla vita quotidiana degli abitanti e dei pendolari, il Comune di Limone ha confermato l’attivazione di corse supplementari della Navigarda, destinate a studenti e lavoratori, fin dalla mattina di lunedì. Queste corse speciali includono due servizi aggiuntivi: uno al mattino, con partenza da Riva alle 6.20 e arrivo a Limone alle 7, seguito da una ripartenza alle 7.10 per un ritorno a Riva alle 7.50; e un altro nel pomeriggio, che parte da Riva alle 17.50, arriva a Limone alle 18.30, riparte alle 18.40 e giunge a Riva alle 19.30.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il lavoratore stava intervenendo sugli impianti elettrici dell'edificio quando ha improvvisamente manifestato sintomi di malore...
Il fatale episodio è accaduto nelle colline moreniche del Garda, presso il comune di Muscoline...
Il giudice per le indagini preliminari (GIP) di Brescia, Angela Corvi, ha emesso una convalida...

Altre notizie

Brescia Tomorrow