Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Ladri in casa a Bione? No, è solo un insolito malinteso

Una donna visibilmente agitata ha avvicinato gli agenti, esprimendo un urgente bisogno di aiuto

Giovedì 18 gennaio, la comunità di Bione, nel cuore della Valsabbia, ha vissuto momenti di tensione e confusione a causa di un incidente domestico inaspettato, che ha avuto come protagonisti una donna e suo marito, e ha coinvolto la Polizia Locale.

Mentre la pattuglia della Polizia Locale perlustrava le vie del paese, una donna visibilmente agitata ha avvicinato gli agenti, esprimendo un urgente bisogno di aiuto. “Mio marito è intrappolato nello sgabuzzino, per favore intervenite!”, esclamò, temendo un furto in atto nella sua abitazione.

Senza indugiare, gli agenti si sono diretti verso l’abitazione della donna, pronti a gestire la situazione. Un’accurata ispezione dell’appartamento e dell’area circostante è stata eseguita, ma, sorprendentemente, non è stata trovata alcuna traccia di attività criminale o segni di effrazione.

Si è poi scoperto che l’allarme era stato un falso, scaturito da un equivoco piuttosto banale. Il marito, per una sua distrazione, si era chiuso accidentalmente all’interno del ripostiglio. L’intero episodio si è risolto rapidamente e senza conseguenze una volta che la porta dello sgabuzzino è stata aperta e l’uomo è stato liberato, potendo così spiegare l’accaduto.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ordinanza per la sicurezza a seguito di frana: stop alla navigazione e altre attività acquatiche...
Vasco Rossi è stato accolto con fervore durante la cerimonia di consegna del XV Premio...
La città di Chiari si appresta a dare il benvenuto a un nuovo supermercato Iperal...

Altre notizie

Brescia Tomorrow