Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Nascondeva in casa 32 Kg. di hashish: arrestato 19enne di Montichiari

L'operazione dei carabinieri svela un intricato giro di droga nella cittadina, mentre si cerca di individuare i fornitori e i destinatari del carico sequestrato.

Le indagini dei carabinieri di Montichiari hanno portato all’arresto di un diciannovenne che nascondeva nella casa di un parente vuota ben 32 chili di hashish. Il ragazzo, incensurato fino a quel momento, è stato sorpreso mentre cercava di caricare la sostanza stupefacente nella sua auto. Questa operazione è solo la punta dell’iceberg di un traffico di droga più ampio che coinvolge la cittadina.

La scorsa settimana, i militari hanno bloccato il giovane mentre tentava di caricare il “fumo” nell’auto. Il ragazzo, al momento dell’arresto, ha tentato di giustificarsi dicendo che stava solo tenendo la droga per conto di un altro individuo di cui conosceva soltanto il soprannome. Nonostante il suo tentativo di difendersi, l’arresto è stato inevitabile.

Il giudice per le indagini preliminari ha convalidato l’arresto del giovane e ha ordinato la sua detenzione in carcere. Tuttavia, il suo legale ha annunciato di voler presentare ricorso al tribunale del Riesame per ottenere una misura cautelare meno severa.

Le indagini dei carabinieri non si fermano qui. Gli inquirenti sono determinati a risalire ai fornitori dell’hashish e a scoprire a chi fosse destinato il carico sequestrato. Questo episodio è solo uno dei tanti nodi di un’inchiesta più ampia volta a smantellare reti criminali che operano nel traffico di droga nella zona di Montichiari.

Mentre il giovane è stato portato in carcere, le indagini continuano per gettare luce sull’intera catena di distribuzione della droga e individuare i responsabili di questo traffico illegale che mina la sicurezza della comunità.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il lavoratore stava intervenendo sugli impianti elettrici dell'edificio quando ha improvvisamente manifestato sintomi di malore...
Il fatale episodio è accaduto nelle colline moreniche del Garda, presso il comune di Muscoline...
Il giudice per le indagini preliminari (GIP) di Brescia, Angela Corvi, ha emesso una convalida...

Altre notizie

Brescia Tomorrow