Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Atto vandalico al presepe dei Vigili del Fuoco di Salò

Vandali colpiscono ancora: la statua di Gesù Bambino gettata nel lago e il presepe dei Vigili del Fuoco Volontari di Salò sotto attacco.

Il lungolago di Salò è stato nuovamente teatro di un atto vandalico, con il presepe dei Vigili del Fuoco Volontari locali come principale bersaglio. Questo non è un episodio isolato, ma un triste ritorno di scena per una natività che sembra attirare l’attenzione di vandali senza scrupoli.

Nel corso di questa nuova incursione, avvenuta forse nel cuore della notte o all’alba, individui sconosciuti hanno compiuto atti di vandalismo, tra cui il prelievo e il lancio nel lago della statua di Gesù Bambino, componente centrale del presepio.

Fortunatamente, la statua è stata recuperata ieri mattina dai coraggiosi Vigili del Fuoco che, armati di un retino da pesca, sono riusciti a riportarla al suo legittimo posto. Tuttavia, questa non è la prima volta che il presepe dei Vigili del Fuoco è stato preso di mira.

Un episodio simile era già stato registrato nel gennaio del 2019. In quell’occasione, la statua di Gesù Bambino era stata anch’essa prelevata dalla culla e gettata nelle acque del lago. Poco prima di questo evento, proprio nella vigilia di Natale, i colpevoli avevano infranto i vetri del presepio e rovesciato a terra la statua di Maria.

I Vigili del Fuoco Volontari di Salò hanno ricordato un altro triste capitolo della storia del loro presepe sul lungolago: “Anni prima, la tradizione del presepio lungo il lago è nata nel 2006, la statua di Gesù Bambino era stata prelevata e mai più ritrovata. Successivamente, grazie alla gentilezza di Maroni, un noto negoziante di abbigliamento salodiano, la statua era stata prontamente ricomprata e riposizionata nel presepio. Quest’anno, individui sconosciuti avevano già attaccato le luci, rubato il lampeggiante e spostato la scaletta vicino al pino circostante.

Questi continui atti vandalici rappresentano un affronto alla comunità locale e al significato del presepe come simbolo di pace e solidarietà durante la stagione natalizia. Si spera che le autorità locali prendano misure adeguate per proteggere questa preziosa tradizione e assicurare che il presepe dei Vigili del Fuoco possa essere ammirato in tutta la sua bellezza per molti Natale a venire.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il lavoratore stava intervenendo sugli impianti elettrici dell'edificio quando ha improvvisamente manifestato sintomi di malore...
Il fatale episodio è accaduto nelle colline moreniche del Garda, presso il comune di Muscoline...
Il giudice per le indagini preliminari (GIP) di Brescia, Angela Corvi, ha emesso una convalida...

Altre notizie

Brescia Tomorrow