Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Ginnastica artistica: Montichiari pronta ad ospitare la prima tappa del campionato italiano

La madrina d'eccezione sarà Vanessa Ferrari, argento olimpico a Tokyo 2022

Il panorama della ginnastica artistica italiana è in fermento per l’imminente evento che segnerà un ritorno atteso da decenni. Il PalaGeorge di Montichiari si appresta a diventare il cuore pulsante di questo sport, accogliendo, il 2 e 3 febbraio, la prestigiosa prima tappa del campionato italiano a squadre. Un’occasione unica, che riporta nel Bresciano la grande ginnastica artistica dopo ben 27 anni dall’ultima volta, quando Roncadelle fu teatro di memorabili esibizioni nel 1996.

In questa cornice di rinnovato entusiasmo, spicca la squadra della Brixia, regina indiscussa della categoria femminile con un palmarès di 21 scudetti e una striscia ininterrotta di vittorie che conta le ultime 35 tappe. Al loro fianco, sul palco maschile, si presenterà la Ginnastica Artistica Brescia, mentre l’Estate 83 Travagliato contenderà il podio in A2 femminile, promettendo sfide di alto livello e grande spettacolo.

L’evento, organizzato dalla Ginnastica Treviolo, si snoderà attraverso due giornate dense di competizioni: il venerdì pomeriggio vedrà gli atleti della serie B darsi battaglia a partire dalle 16, mentre il sabato sarà dedicato interamente alla serie A2 a partire dalle 9, per culminare, dalle 14.30, con le attesissime gare della Serie A1 femminile.

La madrina d’eccezione, Vanessa Ferrari, argento olimpico a Tokyo 2022, nonostante l’impossibilità di gareggiare a causa di un problema al tendine e di una persistente influenza, esprime il suo entusiasmo per l’evento: «Avrei amato essere in gara, specialmente nella mia provincia. Questa competizione rappresenta per me un’occasione mancata, ma sono fiduciosa che sarà la prima di molte altre. Il mio desiderio è che Montichiari possa ospitare future manifestazioni in strutture ancora più ampie, per dare alla ginnastica artistica il palcoscenico che merita».

A rafforzare il prestigio dell’evento, le parole di Enrico Casella, direttore tecnico della Brixia e della Nazionale femminile, che invita gli appassionati a non perdere l’opportunità di assistere a prestazioni di alto livello: «Chi parteciperà a Montichiari avrà il privilegio di vedere all’opera gli atleti che saranno protagonisti agli europei di Rimini e alle Olimpiadi di Parigi. Queste due giornate di ginnastica rappresentano il frutto di anni di impegno e passione, e siamo pronti a giocare in casa con l’obiettivo di continuare a vincere».

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

3 Santi Trail
Mentre le iscrizioni alle competizioni principali sono concluse, le opportunità rimangono per i percorsi non...
L'evento automobilistico più affascinante prende il via l'11 giugno da Brescia, con un percorso che...
Il mondo sportivo piange la perdita di una leggenda: l'addio a Walter Bassi. ...

Altre notizie

Brescia Tomorrow