Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Persiste l’emergenza violenza sulle donne: ennesimo episodio in provincia

A Sulzano si è consumato un episodio di violenza che ha visto come vittima una donna, aggredita dal proprio compagno

In un contesto dove la questione della violenza sulle donne continua a destare preoccupazione, un nuovo caso di aggressione si è verificato recentemente, sollevando nuovamente l’attenzione sul tema. Nella cornice del lago d’Iseo, precisamente a Sulzano, si è consumato un episodio di violenza che ha visto come vittima una donna, aggredita dal proprio compagno durante una lite notturna.

La coppia, residente a Cazzago San Martino, si trovava sul lago per motivi non precisati quando, tra mercoledì notte e le prime ore di giovedì, una discussione è degenerata in violenza fisica. Il protagonista dell’aggressione, un uomo di 30 anni, ha perso il controllo, passando dalle parole ai fatti e infliggendo alla fidanzata delle lesioni. Non contento, e forse nel tentativo di sottrarsi alle conseguenze del proprio gesto, l’uomo ha tentato la fuga, prima a bordo dell’auto della donna e poi, quando i carabinieri di Marone sono intervenuti sul posto, a piedi.

L’atteggiamento dell’aggressore non si è placato nemmeno di fronte alle forze dell’ordine. Nel tentativo di eludere l’arresto, l’uomo si è scagliato contro i militari, rendendo inevitabile l’uso delle manette. Arrestato, è stato successivamente accusato di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. La mattina seguente, il giovane è comparso davanti al giudice del tribunale di Brescia, che ha stabilito per lui l’obbligo di dimora nella città di Treviso, suo luogo di origine.

La donna aggredita, nel frattempo, è stata prontamente soccorsa e trasportata in ospedale, dove le sono state fornite le cure necessarie. Dimessa con una prognosi di dieci giorni, rappresenta l’ennesima testimonianza di un fenomeno di violenza che non accenna a diminuire, nonostante le continue denunce e l’attenzione mediatica.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il lavoratore stava intervenendo sugli impianti elettrici dell'edificio quando ha improvvisamente manifestato sintomi di malore...
Il fatale episodio è accaduto nelle colline moreniche del Garda, presso il comune di Muscoline...
Il giudice per le indagini preliminari (GIP) di Brescia, Angela Corvi, ha emesso una convalida...

Altre notizie

Brescia Tomorrow