Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Ridefinire la mobilità a Brescia: la petizione di legambiente per dire no a un ascensore per il Castello

L’Associazione Legambiente di Brescia ha recentemente lanciato una petizione riguardante il progetto di realizzazione di un ascensore per il Castello di Brescia. Questa petizione segue le ultime notizie sul piano di costruzione dell’impianto e si basa sulla convinzione che ci siano alternative più sostenibili e convenienti. Legambiente propone uno studio comparativo dei costi e dei benefici tra l’ascensore e un servizio di bus navetta ad alta frequenza.

In particolare, Legambiente chiede al Consiglio Comunale di prendere in considerazione diverse azioni. Prima di tutto, richiede uno studio comparativo approfondito che confronti i costi e i benefici dell’ascensore con quelli di un servizio di bus navetta. Questo studio dovrebbe includere le prescrizioni della Soprintendenza e considerare alternative di trasporto più convenienti dal punto di vista economico e ambientale.

In secondo luogo, Legambiente propone l’istituzione di un servizio sperimentale di bus navetta ad alta frequenza per collegare il piazzale del Castello con le principali destinazioni come piazza Arnaldo e Largo Formentone. Questo servizio sarebbe attrezzato per il trasporto di persone con difficoltà motorie e potrebbe essere integrato nel sistema di trasporto pubblico locale.

Infine, Legambiente chiede di posticipare qualsiasi decisione riguardante la realizzazione dell’ascensore fino a quando non saranno disponibili i dati ottenuti dalle attività precedentemente descritte. Questo garantirebbe una valutazione completa e accurata delle alternative proposte.

In aggiunta alle proposte relative al trasporto, Legambiente suggerisce anche di introdurre un divieto di transito per autoveicoli e motoveicoli lungo i viali del colle Cidneo, ad eccezione dei residenti e degli autorizzati. Questa misura sarebbe implementata contestualmente all’avvio della sperimentazione del trasporto con il bus navetta, promuovendo un ambiente più sano e sostenibile.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal 27 aprile al 1° maggio, il pittoresco lungolago di Salò si trasforma in un...
Con l'arrivo della primavera, il tessuto culturale e commerciale delle nostre città si anima con...
Andrea Braido brilla come ospite d’onore nella celebre manifestazione di Brescia, un evento che trasforma...

Altre notizie

Brescia Tomorrow