Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Un astuto inganno: la truffa ai danni di anziani a Brescia

L'incidente ha avuto luogo quando una donna, con l'aria di chi cerca vecchie conoscenze, ha bussato alla porta dei due anziani

Nella tranquilla cornice del nord della città di Brescia, un episodio di malizia e inganno ha turbato la serenità di una coppia di anziani, diventando argomento di discussione. Un’avvenente truffatrice ha architettato un piano raffinato per introdursi nelle vite e nella casa di due ottantenni, sfruttando la loro buona fede e ospitalità. Questo evento, accaduto recentemente, ha sollevato questioni sulla sicurezza e sulla fiducia nella comunità.

L’incidente ha avuto luogo quando una donna, con l’aria di chi cerca vecchie conoscenze, ha bussato alla porta dei due anziani. Presentandosi con una richiesta innocente, ha espresso il desiderio di avere notizie su una coppia che, secondo le sue parole, aveva abitato nella zona qualche tempo prima. Questa semplice domanda è stata il pretesto per guadagnarsi la fiducia e l’accesso alla loro abitazione.

La generosità degli anziani è emersa nel momento in cui hanno invitato la donna all’interno, offrendole un caffè come gesto di ospitalità. Tuttavia, quello che sembrava un atto di cortesia comune si è trasformato in un’opportunità per la truffatrice. Con un gesto apparentemente accidentale, ha rovesciato il caffè sul tavolo. Mentre la padrona di casa si affrettava a pulire il disordine, la malintenzionata ha colto l’occasione per perpetrare il suo vero intento.

Sfruttando i brevi momenti di distrazione, la donna ha agito rapidamente, frugando tra i cassetti alla ricerca di valori. Ha sottratto una somma di denaro contante, riuscendo a compiere il furto senza destare sospetti. Con una frettolosa ma educata partenza, ha lasciato la casa degli anziani, sparendo senza lasciare tracce di sé, oltre al ricordo di un inganno dolorosamente rivelato.

Questo evento, riportato da Bresciaoggi, mette in luce la crescente preoccupazione per la sicurezza degli anziani all’interno della comunità. Mette in discussione l’equilibrio tra ospitalità e cautela, sottolineando l’importanza di rimanere vigili e protettivi nei confronti di coloro che potrebbero approfittarsi della gentilezza e della vulnerabilità altrui.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un uomo di 38 anni, già noto alle forze dell'ordine, ha tentato un audace furto...
Le indagini sull'incidente hanno preso una svolta significativa ieri, quando sono stati resi noti i...

Altre notizie

Brescia Tomorrow