Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Bilancio dell’attività della Polizia locale della Valtenesi nel 2023: tra sicurezza e impegno

Quasi seimila sanzioni, 266 denunce, 84 incidenti rilevati e 4 arresti

Nel corso del 2023, la Polizia Locale dell’Unione dei Comuni della Valtenesi ha dimostrato un impegno incessante e una dedizione totale alla sicurezza e al benessere dei cittadini, operando in un territorio ampio e affollato, crocevia di attività turistiche e quotidiane. Guidati dal comandante Massimo Landi, gli agenti hanno lavorato senza sosta per mantenere l’ordine e la sicurezza, affrontando una varietà di sfide con professionalità e efficienza.

Il lavoro svolto nell’ambito della sicurezza stradale rappresenta uno degli aspetti più evidenti dell’attività della Polizia Locale, con un totale di 5994 sanzioni elevate per violazioni al codice della strada. Queste azioni hanno incluso la gestione di 656 verbali nei confronti di cittadini stranieri, gestiti attraverso collaborazioni esterne per assicurare l’efficacia delle notifiche e il recupero delle multe. Sorprendentemente, il maggior numero di sanzioni è stato registrato per la sosta nei parcheggi riservati agli invalidi, con 221 casi. Seguono le sanzioni per l’utilizzo del telefono alla guida, la guida in stato di ebbrezza, l’omissione dell’uso delle cinture di sicurezza, la mancata revisione dei veicoli e la mancanza di assicurazione, dimostrando una variegata gamma di infrazioni gestite.

Oltre all’impegno sul fronte della sicurezza stradale, la Polizia Locale ha fornito un supporto costante alla comunità, intervenendo in 84 cerimonie funebri e garantendo la sicurezza nei mercati settimanali. L’operato si è esteso alla Polizia Giudiziaria, con l’apertura di 266 pratiche per denunce di furto, atti vandalici, danneggiamenti, smarrimento di documenti e querele fra privati, oltre alla notifica di 115 atti, testimoniando l’ampio spettro di interventi volti a tutelare la civile convivenza.

La Valtenesi, con i suoi Comuni di Padenghe, Manerba, Moniga e Soiano, rappresenta una sfida notevole per gli undici agenti in organico, data l’estensione e la vocazione turistica del territorio. Nonostante le risorse limitate, i risultati ottenuti nel 2023 parlano chiaro: quasi seimila sanzioni, 266 denunce, 84 incidenti rilevati e 4 arresti. Ma è il lavoro quotidiano, meno visibile ma fondamentale, a fare la differenza nella vita dei cittadini e nella percezione della sicurezza complessiva.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Tra il 24 e il 28 aprile, il pittoresco centro storico di Castel Mella si...
Dal 27 aprile al 1° maggio, il pittoresco lungolago di Salò si trasforma in un...
Con l'arrivo della primavera, il tessuto culturale e commerciale delle nostre città si anima con...

Altre notizie

Brescia Tomorrow