Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Fermata la produzione di un fungicida controverso: le azioni della Provincia su Finchimica

Le autorità provinciali hanno preso una decisione drastica riguardo alla Finchimica, un'azienda con sede a Manerbio

In una svolta significativa per la sicurezza ambientale, le autorità provinciali hanno preso una decisione drastica riguardo alla Finchimica, un’azienda con sede a Manerbio. Dopo aver inizialmente autorizzato l’impresa alla fabbricazione di spiroxamina, un fungicida la cui tossicità e potenziali rischi cancerogeni sollevano preoccupazioni, è stato ordinato un arresto immediato dell’attività dell’impianto Am29.

Questa mossa segue la scoperta di una problematica ambientale critica: l’analisi dell’Arpa ha rivelato la presenza di sostanze legate alla produzione del fungicida, non solo all’interno dell’area dell’impianto, ma anche nelle acque sotterranee circostanti. Tali ritrovamenti hanno messo in luce la dispersione di queste sostanze oltre il perimetro aziendale, evidenziando una questione di sicurezza ambientale che non può essere ignorata.

Il Broletto, rappresentando l’autorità provinciale, ha pertanto esortato Finchimica a prendere misure immediate per garantire la sicurezza dell’impianto. L’azienda è stata incaricata di arrestare la diffusione di nuove sostanze nocive nell’ambiente, con un enfasi sulla risoluzione del problema in tempi tecnici “strettamente necessari”. Sarà responsabilità della Finchimica identificare la causa esatta della fuga di queste sostanze tossiche e adottare le dovute precauzioni per prevenire futuri incidenti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Attualmente, oltre 30 carabinieri sono impegnati nell'operazione, che ha già portato all'arresto di sette persone...
Il treno regionale veloce 2635, partito poco prima da Brescia e diretto verso Venezia, ha...
Un pasticcere 44enne della Valtrompia, titolare di una nota pasticceria, si trova al centro di...

Altre notizie

Brescia Tomorrow