Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Nuove norme antifurto: carcere anche per le madri, divieti e anzioni nelle Metropolitane

Misure molto più drastiche per contrastare il borseggio

Il governo adotta misure drastiche per contrastare il borseggio nei trasporti pubblici, introducendo provvedimenti controversi come il carcere per le madri con figli sotto i 3 anni.

Carcere anche per le Madri: La Linea Dura del Governo sulla Sicurezza

Il governo, sotto la guida del “governo della famiglia”, ha annunciato una serie di misure per combattere il fenomeno del borseggio nei trasporti pubblici, ma una norma specifica ha sollevato notevoli polemiche. Secondo il ministro dell’Interno Piantedosi, la consueta sospensione facoltativa della pena verrà ora valutata dal giudice anche per le madri con figli di età inferiore a tre anni. Il ministro ha sottolineato che la maternità non deve essere usata come scusa per commettere reati. La misura è rivolta principalmente alle madri recidive, escludendo però donne incinte e quelle con figli di età inferiore a 1 anno. La sua implementazione solleva dubbi sulla sua conformità alla Costituzione.

Divieti e Novità contro il Borseggio: Norme per la Sicurezza nelle Metropolitane

Oltre alle disposizioni contro il borseggio, il governo introduce ulteriori provvedimenti per garantire la sicurezza nei trasporti pubblici. Il Questore avrà il potere di vietare l’accesso alle metropolitane, stazioni ferroviarie e porti a coloro che sono stati denunciati o condannati per reati contro il patrimonio o la persona in quei luoghi. Nei processi penali relativi a tali reati nei trasporti pubblici, il giudice dovrà prevedere il divieto di accesso a tali luoghi, anche se la legge consente la sospensione condizionale della pena. Una nuova norma mira a sanzionare coloro che coinvolgono minori nell’accattonaggio, aggiungendo un livello di severità per chi induce un minore di 16 anni a mendicare anziché mandarlo a scuola, utilizzando la violenza o la minaccia.

In conclusione, mentre il governo si impegna a contrastare il borseggio nei trasporti pubblici, la questione della conformità costituzionale della norma sul carcere per le madri rimane aperta, suscitando dibattiti sulla bilancia tra sicurezza pubblica e diritti individuali.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Consigli di quartiere di Brescia
Oggi il rinnovo per 31 dei 33 consigli di quartiere della città, eccetto Sanpolino e Caionvico...
Un appuntamento cruciale per la vita dei quartieri cittadini...
Un interrogativo alza il livello del dibattito su un fenomeno radicato...

Altre notizie

Brescia Tomorrow