Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Ampliamento della Cava Rossi a Capriolo: tensioni nel Consiglio Comunale

Il piano di ampliamento delle cave scatena il confronto tra autorità e residenti

Il 2 febbraio scorso, il Consiglio Comunale di Palazzolo è stato scosso da un’imprevista e intensa discussione riguardo al nuovo piano cave provinciale che prevede l’ampliamento della Cava Rossi, situata al confine tra Capriolo, San Pancrazio frazione di Palazzolo, e Adro, nelle vicinanze del casello dell’autostrada A4. Questa iniziativa ha portato a un acceso dibattito che ha sorpreso molti, in quanto la città di Palazzolo si era opposta strenuamente alle cave e agli scavi fin dai primi anni del 2000.

L’imprevisto scatenante la discussione non era all’ordine del giorno del Consiglio Comunale, ma ha generato scontri accesi tra i membri. Francesco Marcandelli, vicesindaco e assessore all’Ambiente, ha dichiarato al termine della seduta: “Dopo importanti progetti di riqualificazione ambientale e sportiva, come la ex Cava Bosco al confine di Palosco, la nostra città era completamente priva di ambiti estrattivi. È evidente l’azione di due consiglieri di Lega e Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, che hanno presentato un emendamento per reintrodurre l’espansione della Cava Rossi su Palazzolo, nonostante il rifiuto da parte dei proprietari, del Comune, della Giunta regionale e della commissione Ambiente. Come Amministrazione, stiamo valutando le possibili azioni, anche legali, per evitare che questa area estrattiva venga installata nel nostro territorio.

Anche Luigi Vezzoli, sindaco di Capriolo, ha espresso la sua contrarietà all’ampliamento della cava, sottolineando: “Abbiamo appreso dalla stampa di questa modifica, di cui non eravamo a conoscenza, poiché non avevamo fatto alcuna richiesta in tal senso.

La contrarietà all’espansione delle cave è stata ribadita da Alessandro Mingardi e Alessandro Neè, rappresentanti di Mos Palazzolo e Fratelli d’Italia, che hanno affermato: “Siamo contrari sia alla creazione di nuove cave sia all’ampliamento di quelle esistenti sul territorio. Nelle prossime settimane, ci riuniremo con il presidente della commissione Ambiente per valutare quanto è stato fatto in Regione e ribadire la nostra opposizione a questa iniziativa.

L’inaspettato dibattito in Consiglio Comunale ha acceso le polemiche e generato una crescente preoccupazione tra i residenti di Capriolo e Palazzolo, mentre le autorità locali stanno valutando le azioni da intraprendere per proteggere il proprio territorio dagli impatti dell’ampliamento della Cava Rossi.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Consigli di quartiere di Brescia
Oggi il rinnovo per 31 dei 33 consigli di quartiere della città, eccetto Sanpolino e Caionvico...
Un appuntamento cruciale per la vita dei quartieri cittadini...
Un interrogativo alza il livello del dibattito su un fenomeno radicato...

Altre notizie

Brescia Tomorrow