Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Brescia lotta contro l’abbandono dei rifiuti: obiettivo capitale della civiltà urbana

Deciso anche l'utilizzo di strumentazioni all'avanguardia per contrastare con fermezza il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti

Nel tentativo di trasformare Brescia in una capitale della civiltà urbana, il Comune ha intensificato gli sforzi per contrastare l’abbandono dei rifiuti, promuovendo comportamenti proattivi e una cultura del rispetto ambientale. La squadra Antidegrado della Polizia Locale ha emesso nel corso del 2023 un totale di 1.410 sanzioni per questa violazione, come riferito durante la presentazione del bilancio in Loggia. Nonostante il numero sia inferiore rispetto all’anno precedente (2.504), l’andamento è stato influenzato dalle esigenze legate alle manifestazioni ed eventi della città, che hanno richiesto una ridistribuzione delle risorse.

La squadra Antidegrado, attiva dal 2016 insieme ad un nuovo sistema di raccolta rifiuti, si concentra principalmente sull’individuazione e sul recupero di dati utili per contrastare l’abbandono di rifiuti. Dotata di moderne attrezzature, tra cui 20 foto-trappole, 2 telecamere mobili e 3 foto-trappole mobili, la squadra è pronta ad intensificare i controlli con l’introduzione di nuovi strumenti in primavera.

Tuttavia, nonostante gli sforzi, ci sono ancora diverse criticità da affrontare. Circa 4.000 residenti non hanno ancora ritirato i sacchi, le tessere e i bidoni necessari per una corretta gestione dei rifiuti. Inoltre, le sanzioni per le “Green box” sono continuate nel 2023, seppur in calo rispetto all’anno precedente, con un totale di 72 sanzioni. È prevista la graduale dismissione di questo sistema a favore di un modello più efficiente, basato su contenitori dedicati a singole utenze.

Parallelamente all’azione della Polizia Locale, gli ispettori ambientali di Aprica hanno aumentato i loro controlli, individuando 395 schede non conformi nel corso del 2023. Questo sforzo congiunto mira a creare una città più pulita e rispettosa dell’ambiente, promuovendo un cambiamento culturale e comportamentale fondamentale per il futuro di Brescia.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le Autorità Regionali ampliano il monitoraggio del sito inquinato da cromo esavalente e altri metalli...
Rumore incessante e inquinamento: il disagio quotidiano vissuto a Buffalora...
L'emergenza rifiuti a Urago Mella, Brescia, richiede soluzioni immediate...

Altre notizie

Brescia Tomorrow