Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

L’intervento fonoassorbente della metro di Brescia: un nuovo approccio al comfort urbano

Barriere antirumore in via degli Alpini e via Michelangelo Merisi per mitigare l'impatto acustico della metropolitana.

A Brescia, il progetto di installazione di barriere fonoassorbenti lungo il viadotto metro di Sanpolino è giunto alla fase operativa, segnando un importante passo verso la riduzione del rumore urbano. La scelta di posizionare queste barriere non è casuale, ma deriva da un accurato processo di progettazione e selezione delle ditte coinvolte nel lavoro.

Il tratto nord del viadotto, lungo via degli Alpini, e quello sud, su via Michelangelo Merisi, saranno i primi ad essere equipaggiati con queste strutture che, oltre a migliorare il comfort acustico dei residenti, contribuiranno anche all’aspetto estetico dell’area circostante.

Le operazioni inizieranno il 19 febbraio con i lavori preliminari presso la fermata metro Sanpolino e la posa dei primi 9 moduli di “mock-up”. Questa fase, della durata di dieci giorni, comporterà una parziale chiusura di Corso Bazoli nel lato sud e alcune deviazioni al trasporto pubblico su gomma, ma è essenziale per garantire la corretta installazione delle barriere.

Successivamente, nei giorni 20 e 21 febbraio, a partire dalle 22, si procederà con l’installazione dei moduli veri e propri. Durante questo periodo, la circolazione della metropolitana sarà limitata a un unico binario e la frequenza dei treni sarà leggermente ridotta per consentire lo svolgimento dei lavori in sicurezza.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ordinanza per la sicurezza a seguito di frana: stop alla navigazione e altre attività acquatiche...
Vasco Rossi è stato accolto con fervore durante la cerimonia di consegna del XV Premio...
La città di Chiari si appresta a dare il benvenuto a un nuovo supermercato Iperal...

Altre notizie

Brescia Tomorrow