Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Folle inseguimento a Rovato: i Carabinieri arrestano due ladri

Il terzo fuggitivo è ancora in fuga

Nella notte tra martedì e mercoledì, a Rovato, si è verificato un incredibile inseguimento tra i carabinieri e tre presunti ladri. Mentre due di loro sono stati catturati, il terzo è ancora in fuga. L’incidente è iniziato quando i carabinieri del Radiomobile di Chiari hanno intercettato una vettura sospetta con tre individui a bordo nella Via XXV Aprile.

Inseguimento ad Alta Velocità

Quando il veicolo non si è fermato all’alt dei carabinieri, è iniziato un folle inseguimento attraverso le vie del paese. Fortunatamente, a quell’ora, le strade erano deserte, il che ha permesso ai carabinieri di tenere il passo con i presunti malviventi. La situazione è diventata sempre più tesa mentre i ladri cercavano di sfuggire alla cattura a tutta velocità.

Abbandono dell’Auto e Fuga a Piedi

Durante l’inseguimento, i ladri hanno improvvisamente abbandonato l’auto e hanno iniziato a scappare a piedi. I carabinieri non si sono dati per vinti e hanno inseguito i fuggitivi a piedi, determinati a catturarli e portarli alla giustizia.

Identificazione e Denuncia

Fortunatamente, i carabinieri sono riusciti a raggiungere e identificare due dei presunti ladri, che sono stati successivamente denunciati per possesso di arnesi da scasso e oggetti atti ad offendere. Tutto il materiale sospetto è stato sequestrato dalla loro auto.

Il Terzo Fuggitivo

Nonostante il successo nell’arresto di due dei presunti ladri, il terzo individuo è ancora in fuga. Le ricerche sono in corso per individuarlo e portarlo di fronte alla giustizia. Il caso rimane aperto, e i carabinieri continueranno a lavorare per garantire che tutti i responsabili vengano portati alla luce.

Questo inseguimento ad alta velocità attraverso le strade di Rovato dimostra la determinazione delle forze dell’ordine nel combattere il crimine e garantire la sicurezza della comunità locale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il conducente della moto, un uomo di 49 anni, e sua moglie, di 44 anni,...
Dal 27 aprile al 1° maggio, il pittoresco lungolago di Salò si trasforma in un...

Altre notizie

Brescia Tomorrow