Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Colpo in gioielleria a Brescia: meticolosa preparazione e fuga con ricco bottino

Il colpo ha fruttato oltre 150.000 euro di gioielli

Nel cuore della notte, la tranquillità di Corsetto Sant’Agata, nel centro di Brescia, è stata scossa da un evento sorprendente: l’assalto alla rinomata Gioielleria Tomaselli. In una sequenza di eventi che sembra tratta da un film, una banda di ladri ha messo a segno un colpo da oltre 150.000 euro, portando via oro, gioielli e preziosi di inestimabile valore. La loro azione, caratterizzata da precisione e rapidità, suggerisce una pianificazione accurata, svolta nelle settimane precedenti il furto.

L’assalto è avvenuto nella quiete tra sabato e domenica, mentre la città dormiva. I malviventi hanno operato con estrema cautela ma anche con efficienza, svuotando le vetrine della gioielleria in pochi ma intensi minuti. Secondo le prime ricostruzioni, il gruppo avrebbe forzato la saracinesca con attrezzi pesanti e infranto la vetrina, probabilmente con una mazza, per accedere agli interni del negozio.

La polizia, allertata dai proprietari dell’esercizio, è stata pronta a intervenire. Gli agenti della Squadra Mobile sono stati i primi sul luogo del crimine, trovandosi davanti alla scena di un furto già compiuto. Nonostante la rapidità dell’intervento, i ladri sono riusciti a far perdere le loro tracce, dileguandosi a piedi prima di raggiungere un veicolo, presumibilmente con uno o più complici ad attenderli.

Al momento, non si hanno ancora informazioni concrete sull’identità dei malviventi. Tuttavia, la Questura di Brescia ha già avviato un’indagine approfondita, mantenendo il massimo riserbo su ogni dettaglio. Gli inquirenti stanno esaminando le immagini catturate dalle telecamere di videosorveglianza, sia quelle interne ed esterne alla gioielleria, sia quelle pubbliche, nella speranza di identificare i responsabili. La natura professionale e la precisione dell’assalto suggeriscono che la banda potrebbe provenire da fuori provincia, portando avanti un’operazione lungamente studiata e meticolosamente eseguita.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il lavoratore stava intervenendo sugli impianti elettrici dell'edificio quando ha improvvisamente manifestato sintomi di malore...
Il fatale episodio è accaduto nelle colline moreniche del Garda, presso il comune di Muscoline...
Il giudice per le indagini preliminari (GIP) di Brescia, Angela Corvi, ha emesso una convalida...

Altre notizie

Brescia Tomorrow