Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Brescia e qualità della vita: 15° posto su 107 province italiane

La "Leonessa" ha migliorato di sette posizioni il piazzamento dello scorso anno secondo Il Sole 24 Ore

La provincia di Brescia è stata oggetto di un’approfondita analisi nel report annuale sulla Qualità della Vita del Sole 24 Ore, edizione 2023, noto anche come “Il ruggito della Leonessa.” Quest’anno, Brescia ha fatto un notevole balzo in avanti, guadagnando ben sette posizioni rispetto all’anno precedente, piazzandosi al quindicesimo posto su 107 province italiane. Questa ascesa mette Brescia in una posizione di rilievo, avvicinandola notevolmente ai risultati ottenuti in uno studio simile.

Indicatori Chiave di Brescia nel Report

Esaminando più da vicino gli indicatori che contribuiscono a questo piazzamento, emerge che Brescia occupa il primo posto in Italia per quanto riguarda l’inflazione dei prodotti alimentari. Questo dato è particolarmente significativo, con un’inflazione registrata al 5%, molto inferiore rispetto all’11% di media nazionale. Tuttavia, c’è anche un aspetto meno positivo da considerare: Brescia si posiziona all’ultimo posto in Italia per quanto riguarda i reati informatici, con 141,6 denunce ogni 100.000 abitanti, rispetto alla media nazionale di 41 denunce ogni 100.000 residenti.

La Situazione Globale della Qualità della Vita

Nel complesso, Brescia continua a essere una delle province più ricche d’Italia, classificandosi al settimo posto per Ricchezza e consumi. Inoltre, si piazza al nono posto per Demografia e società, al 17° per Ambiente e servizi e al 18° per Affari e lavoro. Tuttavia, la città ha ancora margini di miglioramento, essendo al 35° posto per Cultura e tempo libero e solo al 77° per Giustizia e sicurezza.

Il Clima di Brescia

Il clima di Brescia non è dei migliori, con una classifica di 100° posto per il “soleggiamento,” che registra solo 7,3 ore di sole al giorno. Inoltre, si posiziona al 53° posto per le ondate di calore, con 195 sforamenti dei 30 gradi per 3 giorni consecutivi nell’ultimo decennio, e al 75° posto per gli eventi estremi.

Le Migliori Province per la Qualità della Vita in Italia

A livello nazionale, la provincia di Udine si posiziona al primo posto nel report sulla Qualità della Vita del Sole 24 Ore, seguita da Bologna, che ha ottenuto la prima posizione nell’edizione 2022, e Trento. Inoltre, Bergamo, città gemellata culturalmente con Brescia, scala al quinto posto, una posizione che non aveva raggiunto dal lontano 1990. Al quarto posto si trova la provincia di Aosta, mentre al sesto, settimo, ottavo, nono e decimo posto troviamo rispettivamente Firenze, Modena, Milano, Monza e Brianza e Verona. Tuttavia, le province del Sud Italia, ad eccezione di Cagliari al 23° posto, occupano la seconda metà della graduatoria.

Le Parole della Sindaca Laura Castelletti

La sindaca di Brescia, Laura Castelletti, ha commentato i risultati del report sulla Qualità della Vita, affermando che, sebbene il report non racconti tutto, è uno strumento utile per comprendere meglio la direzione in cui si sta andando. Ha evidenziato il lavoro congiunto con le forze dell’ordine e la Prefettura per migliorare la sicurezza, ma ha anche riconosciuto la sfida rappresentata dai reati informatici legati alla crescita economica. Castelletti ha concluso esprimendo fiducia nel futuro, sottolineando l’impegno per la transizione ecologica e la valorizzazione della città, con l’obiettivo di fare un passo definitivo e stabile in avanti nella classifica del prossimo anno.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ordinanza per la sicurezza a seguito di frana: stop alla navigazione e altre attività acquatiche...
Vasco Rossi è stato accolto con fervore durante la cerimonia di consegna del XV Premio...
La città di Chiari si appresta a dare il benvenuto a un nuovo supermercato Iperal...

Altre notizie

Brescia Tomorrow