Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Gavardo, inseguito dalla polizia per chilometri: era ubriaco

La sanzione pecuniaria potrebbe arrivare fino a 6mila euro

Tra sabato e domenica, un giovane di circa 30 anni ha creato scompiglio sulla tangenziale Ss45bis. Alla guida di una Citroen C4, in evidente stato di ebbrezza, ha dato il via a un inseguimento mozzafiato con le forze dell’ordine. Gli agenti della Polizia Provinciale, già impegnati in un servizio di controllo del territorio con due pattuglie, si sono trovati a dover inseguire il veicolo, con sirene a tutto volume, in una corsa adrenalinica che si è estesa per diversi chilometri fino a raggiungere il territorio di Gavardo.

Durante l’inseguimento, il giovane, in preda all’alcol, ha messo a rischio la sicurezza stradale. La sua guida irregolare ha portato a numerosi momenti di pericolo, compreso il rischio di causare incidenti frontali. La corsa si è conclusa all’entrata di Gavardo, il paese dove il giovane risiede. Una volta fermato, è apparso chiaramente alterato, tanto da richiedere l’intervento di un’ambulanza che lo ha poi trasportato in ospedale.

Dopo gli esami di rito, inclusi test per alcol e droga, il giovane è risultato positivo all’alcol test. Questo ha comportato il ritiro immediato della sua patente e il sequestro della Citroen. Oltre a questo, è stata emessa una denuncia penale nei suoi confronti. Ora, oltre a una possibile condanna, si trova a fronteggiare una sanzione pecuniaria che potrebbe arrivare fino a 6mila euro.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Una pattuglia del Radiomobile di Chiari ha notato un uomo, un 45enne residente ad Adro,...
Un lieve terremoto di magnitudo 1.8 è stato avvertito in diverse località delle valli Trompia e Sabbia...
Il pomeriggio di giovedì 18 aprile è stato segnato da una violenta rissa al campo...

Altre notizie

Brescia Tomorrow