Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Provvedimento cautelare a Brescia: 35enne straniero arrestato e bandito dalla città

Divieto di ritorno a Brescia per l'uomo per un periodo di almeno tre anni

Nella città di Brescia, un recente episodio di criminalità ha portato all’arresto e all’emissione di un severo provvedimento cautelare nei confronti di un uomo di 35 anni. La situazione ha preso una svolta drammatica all’Esselunga di Via Milano, dove il personale di sicurezza ha affrontato una situazione di furto.

Il 35enne, di origine straniera, è stato catturato dopo aver tentato di lasciare il supermercato con merce non pagata. Le guardie giurate hanno intercettato l’uomo, grazie ai sistemi antitaccheggio, mentre tentava di allontanarsi con la merce rubata. Il suo tentativo di fuga si è concluso in una reazione violenta: ha aggredito il personale, che tuttavia è riuscito a immobilizzarlo fino all’arrivo della Polizia di Stato. Questo rapido intervento ha permesso di assicurarlo alla giustizia senza ulteriori incidenti.

Il 35enne è stato trasferito presso la Questura per l’identificazione e la fotosegnalazione. La rapidità dell’intervento giudiziario è stata notevole: il giudice, in un procedimento in direttissima, ha convalidato l’arresto. Di conseguenza, è stata emessa una richiesta per il foglio di via obbligatorio, prontamente accolta e firmata dal questore.

Il provvedimento emesso prevede un divieto di ritorno a Brescia per l’uomo per un periodo di almeno tre anni. La merce sottratta, nel frattempo, è stata recuperata e restituita al supermercato, chiudendo così l’episodio di furto.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un uomo di 38 anni, già noto alle forze dell'ordine, ha tentato un audace furto...
Le indagini sull'incidente hanno preso una svolta significativa ieri, quando sono stati resi noti i...

Altre notizie

Brescia Tomorrow