Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Inclusione delle coppie LGBT nel sistema di congedi genitoriali: una vittoria legale contro la discriminazione

Il Tribunale di Bergamo condanna l'Inps a modificare il portale dei congedi genitoriali per garantire l'uguaglianza di trattamento

Nella recente sentenza del Tribunale di Bergamo, l’Inps è stata condannata a modificare il proprio sistema informatico per consentire alle coppie dello stesso sesso di accedere al portale dei congedi genitoriali. Questa decisione è stata acclamata come un importante passo avanti nella lotta contro la discriminazione nei confronti dei genitori dello stesso sesso già registrati in Italia.

La Cgil, Confederazione Generale Italiana del Lavoro, ha dichiarato che questa sentenza è l’esito di un’azione collettiva che ha visto la collaborazione tra Rete Lenford – Avvocatura per i diritti Lgbti+ e la Cgil Nazionale. L’azione è stata avviata nel maggio 2023 da Rete Lenford, un’associazione rappresentativa legittimata a intraprendere autonomamente processi legali in nome delle comunità LGBT.

Grazie anche al contributo del patronato Inca della Cgil di Brescia, Rete Lenford è riuscita a dimostrare che il portale web dell’Inps, utilizzato per presentare le domande per i congedi genitoriali, discriminava le coppie dello stesso sesso impedendo loro di completare le richieste in quanto non consentiva di fornire le informazioni di entrambi i genitori.

Il giudice di Bergamo, nel pronunciare la sentenza, ha stabilito che questa discriminazione nei confronti dei genitori dello stesso sesso era ingiustificata, specialmente considerando che tali coppie erano già riconosciute nei registri italiani dello Stato civile. Di conseguenza, l’Inps è stato obbligato a modificare il portale web entro due mesi dalla sentenza e a pagare una sanzione di 100 euro per ogni giorno di ritardo nella realizzazione delle modifiche richieste.

Questa decisione giuridica è stata accolta con entusiasmo dalla comunità LGBT e dai difensori dei diritti civili, poiché rappresenta un passo importante verso l’inclusione e la parità di trattamento per tutte le famiglie in Italia, indipendentemente dall’orientamento sessuale dei genitori.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un'intera giornata di eventi per onorare il servizio e il contributo alla comunità locale...
Un simbolo di solidarietà e storia coltivato dalle nuove generazioni...
La Lombardia si distingue con due delle sue perle, Tremosine e Gardone Riviera, entrambi situati...

Altre notizie

Brescia Tomorrow