Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Un’intrusione silenziosa: il furto da 8mila euro in una macelleria a Brescia

Il bottino del furto è stato significativo: 8mila euro in contanti

In una tranquilla strada di Brescia, via della Musia, si è consumato un furto audace che ha lasciato la comunità e i titolari di una nota macelleria senza parole. Nella quiete della notte, tra venerdì e sabato, dei malintenzionati hanno escogitato un metodo quasi cinematografico per assicurarsi che il loro ingresso nell’esercizio non destasse sospetti: si sono infatti avvicinati alla cassa strisciando con cautela sul pavimento. Questa tattica ha permesso loro di eludere qualsiasi sistema di allarme potesse essere in atto, dimostrando una premeditazione e un’audacia notevoli.

Il bottino del furto è stato significativo: 8mila euro in contanti, un duro colpo per i proprietari dell’esercizio che si sono visti sottrarre il frutto di duro lavoro. Nonostante la natura ‘pulita’ del furto, nel senso che non sono state lasciate tracce evidenti, c’è ancora speranza di identificare gli autori grazie alle riprese delle telecamere di sicurezza installate nella zona. Le forze dell’ordine stanno quindi lavorando alacremente, analizzando le immagini nella speranza di trovare indizi che possano portare all’identificazione dei malviventi.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il conducente della moto, un uomo di 49 anni, e sua moglie, di 44 anni,...
Un uomo di 38 anni, già noto alle forze dell'ordine, ha tentato un audace furto...

Altre notizie

Brescia Tomorrow