Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Disagi e pericoli sulle strade: le conseguenze delle piogge incessanti

La criticità maggiore si è palesata nel tratto compreso tra Desenzano e Brescia

Nel cuore dell’Italia settentrionale, la giornata di martedì 27 febbraio si è trasformata in un vero e proprio ostacolo per chi si è trovato a viaggiare, specialmente lungo il tratto gardesano dell’autostrada A4. Le precipitazioni continue, oltre ad aver sommerso le campagne tra Desenzano e Peschiera, hanno causato danni significativi all’infrastruttura stradale, evidenziando la fragilità del sistema di trasporto di fronte a eventi meteorologici estremi.

La criticità maggiore si è palesata nel tratto compreso tra Desenzano e Brescia, in direzione est verso Milano, dove le abbondanti piogge hanno lasciato il segno in maniera drammatica. Enormi buche si sono formate sull’asfalto, diventando insidie pericolose per gli automobilisti in transito. Molti veicoli hanno subito danni agli pneumatici, tanto che alcuni hanno dovuto interrompere il viaggio, testimoniando la gravità del degrado stradale.

Un episodio particolarmente allarmante si è verificato intorno alle 8.13, quando un’auto, staccatasi da una bisarca in movimento verso la città, è finita sulla carreggiata opposta. Fortunatamente, in quel momento la strada in direzione contraria era libera da veicoli, evitando così conseguenze tragiche. Questo incidente ha sfiorato la tragedia, sottolineando ulteriormente i rischi legati alle attuali condizioni delle strade.

Nonostante i pericoli e i disagi, l’autostrada è rimasta aperta al traffico. Gli addetti dell’Anas sono prontamente intervenuti con l’obiettivo di riparare e mettere in sicurezza il manto stradale, lavorando contro il tempo per minimizzare gli impatti sulla circolazione. Tuttavia, il cantiere necessario per i lavori di riparazione ha inevitabilmente generato ulteriori complicazioni per gli automobilisti, con code che, già intorno alle 10, si estendevano per oltre 10 chilometri.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Attualmente, oltre 30 carabinieri sono impegnati nell'operazione, che ha già portato all'arresto di sette persone...
Il treno regionale veloce 2635, partito poco prima da Brescia e diretto verso Venezia, ha...
Un pasticcere 44enne della Valtrompia, titolare di una nota pasticceria, si trova al centro di...

Altre notizie

Brescia Tomorrow