Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Il colpo da film al Vittoriale degli Italiani: Guerri svela i dettagli del maxi furto e le possibili motivazioni

Un'indagine in corso sul furto milionario dell'intera collezione di Umberto Mastroianni al celebre museo di Gardone Riviera

Il Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera si prepara a ripartire con una nuova mostra, ma l’attenzione rimane focalizzata sul recente e audace furto avvenuto tra il 5 e il 6 marzo. I ladri hanno sottratto l’intera collezione del maestro orafo Umberto Mastroianni, del valore di 1,2 milioni di euro. Sorprendentemente, solo una delle 50 opere esposte è stata ritrovata.

Il presidente della Fondazione il Vittoriale degli Italiani, Giordano Bruno Guerri, ha commentato l’evento, suggerendo la possibilità di un colpo su commissione, considerando anche la coincidenza temporale con la chiusura della mostra. “Speriamo che sia così“, ha dichiarato Guerri. “L’altra opzione è quella di malviventi interessati ai 4,5 chili di oro. In tal caso, le opere di Mastroianni potrebbero essere già fuse e quindi perdute. Un vero colpo da film; ora ci aspettano indagini degne di un thriller.

La dinamica del furto ha aggiunto ulteriori elementi misteriosi, con Guerri che ha spiegato come i malviventi abbiano individuato un varco nella cinta muraria di chilometri che circonda il Vittoriale. Si ipotizza che l’accesso sia avvenuto intorno alle 5:30 del mattino. Guerri ha fornito dettagli sulla penetrazione nel “D’Annunzio segreto”, evidenziando lo scasso delle porte del magazzino e dei camerini dell’Anfiteatro, luogo attraversato da luminari del teatro italiano e della musica internazionale.

Il presidente ha escluso la presenza di una talpa interna, sottolineando che le planimetrie del “D’Annunzio segreto” sono disponibili al pubblico, appese ai muri dello spazio museale. Attualmente, le registrazioni delle telecamere di sorveglianza del Vittoriale e delle ville circostanti sono oggetto di attenta analisi nell’ambito delle indagini in corso. Guerri ha concluso ribadendo il rispetto dovuto al Vittoriale, definendolo la casa museo più visitata al mondo.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un alterco sul denaro si trasforma in un violento confronto, culminando in un intervento d'emergenza...
Tentativo di furto sventato questa mattina a Brescia: giovane intrappolato dalla proprietaria...
Inquietante scoperta in città: corpo di un 48enne trovato in un locale chiuso dall'interno...

Altre notizie

Brescia Tomorrow