Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Adro, giovane pizzaiolo difende un disabile: il corriere cerca di investirlo

Il motivo dello scontro? Il parcheggio improprio del furgone del corriere in uno spazio riservato ai disabili

In una serata di ordinaria frenesia ad Adro, un gesto di coraggio e solidarietà si è distinto tra la routine serale. Youssef, un giovane pizzaiolo di 20 anni, originario dell’Egitto e attualmente impiegato presso la pizzeria “Le Piramidi”, si è trovato al centro di una vicenda carica di tensione e pericolo, dimostrando un’incredibile tempra morale e fisica.

Il fatto si è svolto verso le 19 di mercoledì 13 marzo, allorché Youssef, trovandosi all’esterno del locale situato in via Simoni per una breve pausa, è stato testimone di un’accesa discussione tra un anziano disabile e un corriere. Il motivo dello scontro? Il parcheggio improprio del furgone del corriere in uno spazio riservato ai disabili, un diritto che l’anziano cercava di far rispettare.

Senza esitare, Youssef è intervenuto in difesa dell’anziano, cercando di placare gli animi con un appello al buonsenso rivolto al fattorino. Tuttavia, l’intervento del giovane pizzaiolo non è stato accolto con l’intento pacificatore sperato. Il conducente del furgone, agitato e irruente, ha reagito con spropositata violenza, tentando addirittura di investire Youssef con il suo veicolo. Per un soffio, il giovane è riuscito a evitare l’impatto; tuttavia, il furgone ha proseguito la sua corsa incontrollata, abbattendo una sedia vicina e alcuni tavoli, per poi concludere il suo folle percorso contro la vetrina della pizzeria.

La situazione ha richiesto l’intervento immediato delle forze dell’ordine. Arrivati sul posto, i carabinieri hanno raccolto le testimonianze e ricostruito l’accaduto, risolte in una denuncia per danneggiamento e tentate lesioni nei confronti del corriere.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il lavoratore stava intervenendo sugli impianti elettrici dell'edificio quando ha improvvisamente manifestato sintomi di malore...
Il fatale episodio è accaduto nelle colline moreniche del Garda, presso il comune di Muscoline...
Il giudice per le indagini preliminari (GIP) di Brescia, Angela Corvi, ha emesso una convalida...

Altre notizie

Brescia Tomorrow