Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Incendio drammatico a Pontevico: sei appartamenti avvolti dalle fiamme

Sei famiglie evacuate e un ferito nell'incendio che ha sconvolto la Bassa Bresciana

Ieri mattina intorno alle ore 9:00 Pontevico è stata scossa da un violento incendio che ha devastato sei appartamenti, costringendo altrettante famiglie all’evacuazione e causando un infortunato. L’incidente ha avuto origine da un contatore esterno di un condominio, situato nel comune della Bassa Bresciana, ma le cause precise dell’incendio sono ancora oggetto di indagine, anche se si sospetta un corto circuito.

L’incendio ha avuto inizio nel contatore esterno del condominio e si è rapidamente propagato alle diverse unità abitative dell’edificio. Le fiamme hanno causato danni significativi, distruggendo completamente sei appartamenti e mettendo a repentaglio la sicurezza degli inquilini. Fortunatamente, nonostante la gravità della situazione, tutte le persone coinvolte sono riuscite a mettersi in salvo in tempo.

Nell’incidente è stato coinvolto anche un individuo, il quale è stato successivamente trasportato in ospedale per un’intossicazione da fumo. L’intervento tempestivo dei vigili del fuoco e dell’ambulanza è stato fondamentale per limitare i danni e garantire la sicurezza dei residenti.

Le autorità locali stanno attualmente lavorando per determinare l’entità esatta dei danni materiali e investigare sulle cause dell’incendio. La comunità di Pontevico si è unita in un momento di solidarietà per le famiglie colpite, offrendo supporto e assistenza nelle operazioni di soccorso e nella ricerca di alloggi temporanei per coloro che hanno perso le proprie case.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un alterco sul denaro si trasforma in un violento confronto, culminando in un intervento d'emergenza...
Tentativo di furto sventato questa mattina a Brescia: giovane intrappolato dalla proprietaria...
Inquietante scoperta in città: corpo di un 48enne trovato in un locale chiuso dall'interno...

Altre notizie

Brescia Tomorrow