Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Agricoltori bresciani in presidio a Bruxelles: proposte chiare per il futuro delle imprese

Coldiretti presenta un piano contro la burocrazia e per maggiori aiuti alle aziende

Una nutrita delegazione di agricoltori bresciani, guidati dalla presidente di Coldiretti Brescia Laura Facchetti, si è unita alla manifestazione a Bruxelles per presentare proposte concrete mirate a garantire il futuro delle imprese agricole. Insieme al presidente nazionale Ettore Prandini, hanno portato avanti richieste di semplificazione burocratica, maggiori aiuti finanziari e una serie di misure per affrontare la crisi economica che colpisce il settore.

La protesta, che ha coinvolto migliaia di agricoltori provenienti da tutta Italia, ha posto l’attenzione sulle sfide attuali che minacciano la sopravvivenza delle aziende agricole. Tra le richieste principali del Piano presentato dalla Coldiretti vi è la necessità di ridurre la burocrazia e i costi che gravano sugli agricoltori italiani.

In particolare, si è sottolineata l’importanza di incrementare gli aiuti alle aziende per contrastare la crisi economica e l’aumento dei tassi di interesse. Allo stesso tempo, si è chiesta una moratoria sui debiti e un rafforzamento della direttiva europea contro le pratiche commerciali sleali che danneggiano gli agricoltori.

La delegazione ha anche ribadito la richiesta di cancellare definitivamente l’obbligo dei terreni incolti, una misura considerata obsoleta e dannosa per il settore agricolo. Queste proposte mirano a garantire un ambiente più favorevole per le imprese agricole, consentendo loro di prosperare e di continuare a svolgere un ruolo fondamentale nell’economia europea.

Durante la manifestazione a Bruxelles, i rappresentanti di Coldiretti hanno evidenziato l’importanza di un’Europa più vicina alle esigenze degli agricoltori. Hanno sottolineato la necessità di maggiore vicinanza ai giovani agricoltori, fornendo loro supporto e opportunità per assicurare il futuro del settore.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un rinnovo significativo nella leadership di Confindustria per il prossimo quadriennio...
L'aumento del costo della vita costringe i bresciani a rinunciare alle cure mediche...
Aziende bresciane alle prese con la difficoltà di reperimento del personale qualificato...

Altre notizie

Brescia Tomorrow