Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Esche killer minacciano i cani a Brescia: appello alla vigilanza

Questa pericolosa scoperta ha scatenato un allarme diffuso sui social

Inquietanti segnalazioni emergono dalle verdi aree tra via Veneto e via Ludovico Pavoni a Brescia, dove bastoncini avvelenati per topi e polpette con ami minacciano la sicurezza degli animali domestici e dei più piccoli. Questa pericolosa scoperta ha scatenato un allarme diffuso sui social, accompagnato da foto di esche con ami di ferro, generando preoccupazioni sia tra i proprietari dei cani che tra i genitori.

Le esche letali sembrano essere abilmente occultate tra l’erba e le foglie, con segnalazioni recenti di bastoncini avvelenati rinvenuti durante una passeggiata in via Veneto da una giovane accompagnata dal suo fedele amico a quattro zampe. Fortunatamente, l’attenzione tempestiva ha impedito al cane di avvicinarsi a un potenziale pericolo, ma purtroppo non tutti gli animali hanno avuto la stessa fortuna. Recentemente, si è verificato un caso di avvelenamento di un cane che aveva ingerito bastoncini riempiti di veleno nei giardini di fronte alla chiesa di Santa Maria Immacolata (Pavoniana).

La comunità è in allarme, con numerosi post sui social che esortano i residenti a rimanere vigili e a segnalare eventuali scoperte sospette alle autorità competenti. È fondamentale rivolgersi alle forze dell’ordine per avviare le operazioni di bonifica e le indagini necessarie per identificare i responsabili di questo pericoloso atto criminale. La preparazione e la disseminazione di esche killer costituiscono un reato, punibile con la reclusione che va da un minimo di 4 mesi a un massimo di 2 anni.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Atto vandalico nella notte tra Pisogne e Marone: cinque telecamere di sicurezza coperte di vernice...
Una pattuglia del Radiomobile di Chiari ha notato un uomo, un 45enne residente ad Adro,...
Un lieve terremoto di magnitudo 1.8 è stato avvertito in diverse località delle valli Trompia e Sabbia...

Altre notizie

Brescia Tomorrow