Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Addio a Madame Sisì: l’icona della notte ci ha lasciato

Carlo Tessari, imprenditore e Drag Queen, una vita tra luci scintillanti e combattimenti coraggiosi

L’11 marzo 2024 è un giorno di lutto per il mondo della notte e non solo, poiché Carlo Tessari, noto come Madame Sisì, ha lasciato questo mondo a causa di una lunga malattia. Imprenditore di grande successo durante il giorno e icona della drag queen nelle ore notturne, Madame Sisì era la “madre superiora” dell’Art Club Disco di Desenzano del Garda.

Il mondo della notte, solitamente scintillante e vivace, si è coperto di tristezza all’annuncio della sua scomparsa. Le parole di commiato suonano come un invito a festeggiare la vita che ha vissuto: “Ora vola dai tuoi angeli, falli cantare e ballare con tutta la tua energia.

Madame Sisì, con il suo alter ego di “madre superiora,” ha lasciato un segno indelebile nel cuore del suo pubblico. Oltre alla gestione dell’Art Club Disco, ha intrapreso numerose collaborazioni con personaggi famosi e ha partecipato a programmi televisivi. Tuttavia, la sua influenza si è estesa oltre l’ambiente notturno grazie alle sue campagne contro l’uso di alcol e droghe.

La sua voce unica, caratterizzata da uno stile ironico, irriverente e acuto, si è levata in difesa di cause importanti. Madame Sisì è stata un faro di luce, non solo per il suo talento artistico, ma anche per la sua capacità di utilizzare la sua popolarità per promuovere messaggi di responsabilità sociale.

Nato nel 1961, Madame Sisì ha trasformato la sua vita in un’opera d’arte mutevole, incarnando l’essenza della frase che l’ha accompagnato per decenni: “La notte è il mio giorno.” La sua presenza vibrante continuerà a risplendere attraverso i ricordi dei suoi fan e l’eredità che ha lasciato dietro di sé.

La notte oggi è un po’ più buia senza la sua luminosa presenza, ma Madame Sisì rimarrà per sempre nell’anima di coloro che hanno avuto il privilegio di condividere con lei il palcoscenico della vita notturna.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Esplorazione della vita carceraria attraverso gli occhi dei detenuti in una serie digitale innovativa...

Altre notizie

Brescia Tomorrow