Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Iveco, una parte venduta ai tedeschi: l’annuncio dell’azienda

L'obiettivo è quello di rendere l'azienda più snella, flessibile e pronta a capitalizzare le numerose opportunità che il mercato offre

In una mossa strategica che promette di ridisegnare il panorama industriale nel settore del firefighting, Iveco Group e Mutares SE&Co. Kgaa, una rinomata holding di investimento, hanno annunciato una partnership vincolante che segna il passaggio di testimone per Magirus GmbH e le sue filiali. Questo accordo, frutto di lunghe trattative e anticipato da persistenti voci di corridoio, non riguarda solo le sorti di un’azienda storica, ma coinvolge direttamente circa 1.300 lavoratori distribuiti tra Italia e Europa, tra cui 200 impiegati nell’area di Brescia, con 180 posizioni a tempo indeterminato.

La firma dell’accordo, avvenuta mercoledì, non è solo una formalità ma l’inizio di un’importante fase transitoria prevista per concludersi entro gennaio 2025. Questo periodo di transizione è concepito per assicurare una trasformazione fluida e senza intoppi, nel rispetto degli interessi di tutte le parti implicate. Magirus, noto brand nel campo dello spegnimento incendi, si prepara a lasciare il gruppo Iveco per intraprendere un percorso di indipendenza e autonomia. L’obiettivo è quello di rendere l’azienda più snella, flessibile e pronta a capitalizzare le numerose opportunità che il mercato offre.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'aumento del costo della vita costringe i bresciani a rinunciare alle cure mediche...
Aziende bresciane alle prese con la difficoltà di reperimento del personale qualificato...

Altre notizie

Brescia Tomorrow