Brescia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Il cambio dell’ora: tra benefici energetici e controversie

L'aggiustamento dell'orologio per accogliere il ritorno dell'ora legale è un evento annuale che segna il passaggio dalla notte tra il 30 e il 31 marzo

L’aggiustamento dell’orologio per accogliere il ritorno dell’ora legale è un evento annuale che segna il passaggio dalla notte tra il 30 e il 31 marzo, spostando le lancette avanti di un’ora. Questa modifica temporale, che oscilla tra l’ora solare e l’ora legale, solleva una serie di dibattiti riguardanti le sue ripercussioni su vari aspetti della vita quotidiana e dell’ambiente. Nonostante i suoi vantaggi percepiti, non mancano le critiche, soprattutto per gli impatti che può avere su salute, economia e natura.

La Società italiana di medicina ambientale (Sima), insieme all’organizzazione Consumerismo no profit, ha evidenziato queste preoccupazioni, spingendo oltre 336.000 italiani a firmare una petizione online. L’obiettivo? Chiedere al Governo di adottare l’ora legale in modo permanente durante tutto l’anno. Secondo la Sima, una tale misura potrebbe non solo favorire la salute pubblica ma anche apportare benefici significativi sul piano energetico ed economico.

Dal punto di vista energetico, la Sima ha stimato che l’adozione dell’ora legale permanente potrebbe ridurre il consumo energetico nazionale di circa 720 milioni di kWh. Questa diminuzione dei consumi, calcolata basandosi sulle tariffe correnti del mercato tutelato, si tradurrebbe in un risparmio annuale sulle bollette elettriche di circa 180 milioni di euro. In aggiunta, questa pratica potrebbe contribuire in maniera sostanziale alla riduzione delle emissioni di CO2, con un calo stimato di 200.000 tonnellate annuali. Tale riduzione sarebbe equivalente all’impatto ambientale positivo derivante dalla piantumazione di da 2 a 6 milioni di nuovi alberi, evidenziando un potenziale miglioramento significativo per l’ambiente.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Per tre giorni consecutivi, da venerdì 12 fino a domenica 14 aprile, dalle ore 10...
Una giornata di mobilitazione a tutela dei diritti dei lavoratori...
Rinascita della ciclopedonale Vello-Toline: tra sfide e innovazione...

Altre notizie

Brescia Tomorrow